L’importanza di chiamarsi Platone

Si parla dell’importanza storica di Platone. Non mi interessa tanto questa questione, mi interessa capire se abbia ancora oggi rilievo dal punto di vista teoretico. Secondo me Platone, da questo punto di vista, ha un solo merito: aver messo in luce, nel modo piu’ chiaro, il problema filosofico dell’uno e dei molti. La soluzione Platonica del problema invece fa acqua da tutte le parti.
D’altra parte la prospettiva liquidatoria, in stile Quineano, del problema merita, per tante ragioni, la beffarda accusa di David Armstrong: nominalismo struzzesco.

Francesco Sepe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *